Esplorazione Urbana alla ricerca delle meraviglie abbandonate

Obiettivo Uno è un collettivo fotografico che da diversi anni esplora luoghi dimenticati. Questa pratica si chiama esplorazione urbana o archeologia industriale, e ha regole che seguiamo scrupolosamente.

Amiamo profondamente ciò che visitiamo, perché lo riteniamo patrimonio socio-culturale e artistico del nostro Paese, e questo amore ci spinge a raccontare attraverso l’obiettivo, e la nostra personale visione, la bellezza che riteniamo si annidi anche nel degrado dell’abbandono.

Obiettivo Uno ha visitato un considerevole numero di posti perlustrando ogni tipologia di struttura, non potendo tenerci solo per noi tanta “bellezza abbandonata” proviamo a riunirla in questo sito. Una celebrazione più che un archivio fotografico. Seguiteci alla ricerca di queste meraviglie dimenticate.

I paesi abbandonati, benché esprimano una poetica stramba e malinconica, non sono privi di una gioia speciale, quasi tattile. Toccare la superfice delle case, la loro pelle ferita e sentire in che modo resistono al tempo. In questi luoghi, se la fine è venuta è anch’essa passata: non sono città morte perché anche la morte da qui se ne è andata. I resti delle case stanno lì, imperfetti e pericolanti, come un canto alla durata.

C. Pellegrino

Alianello Vecchio

Alianello Vecchio

Il borgo dai fantasmi colorati. Camminiamo con gli abitanti di Alianello Vecchio, piccolo borgo-frazione della provincia di Matera, costruito intorno ad un contrafforte di roccia sulla sommità della collina: qui, più dei...

La Distilleria e le scarpe da running

L’industria sventurata. Dopo circa 30 anni vissuti nel nord Italia per motivi lavorativi mi ritrovo a dover ritornare nel posto che mi ha regalato i natali, Rutigliano, un piccolo paese agricolo nel...

C'era una volta il Country Club

C’era una volta il Country Club

Un luogo di aggregazione in via di estinzione. Non è difficile imbattersi, nella nostra città, in simili posti abbandonati. Questi circoli privati, da sempre, rappresentano luoghi di aggregazione importanti. Appena fuori all’abitato,...

La Villa del Carciofo

La Villa del Carciofo

Contro il logorio della vita moderna. Che l’Olimpo fosse pieno di divinità bizzose e bizzarre è cosa nota. Giove in capo a tutti non lesinava capricci soprattutto in merito alle sue pretese...

Il vecchio Istituto Psicopedagogico

Il “limbo” di cemento che accolse tanti sfortunati bambini. Da piccolo, quando si decideva di trascorrere con la famiglia la Pasquetta nella Foresta di Mercadante “il polmone verde” appena fuori l’area metropolitana...

E l’Asilo non c’è più

L’ABC dell’abbandono. Una bellissima domenica trascorsa a casa dei nonni. Un pranzo luculliano. E poi i giochi e le coccole del nonno fino al tardo pomeriggio quando, ahimè, arriva il momento di...